giovedì 3 dicembre 2009

Pesce persico in alloro


Ce la siamo beccata tutti, l'influenza in casa nostra ha fatto davvero una strage, e mentre i cuccioli comunque anche con la febbre alta continuavano a correre e fare casino quasi più del solito (se questo è possibile!?) noi adulti, stramazzati al letto senza un grammo di forza....e la domanda sorge spontanea:ma come cavolo fanno con 39 di febbre ad avere questa energia ed io con un semplice 38 scarso mi sento un relitto? e soprattutto si puo' mettere h 24 cartoni animati ad un bimbo per salvare la vita ai genitori senza essere denunciati dai "buoni genitori"!!!!
he!he!io avrei anche voluto tenerli a bada con i cartoni animati tutto il gg e poter starmene a letto a soffrire in pace, MA NO!!!le belve che solitamente richiedono sempre tanti cartoni questa volta non li volevano guardare hahahah!alla facciaccia nostra!
comunque tranquille mamme, uno al giorno massimo due non di piu'!
Ma veniamo alle cose serie, questo pesce che solitamente è insapore, assolutamente ibrido, quasi nullo, non si puo' mangiare diciamolo, a meno che non si trova altro o non lo si fa con un sughetto gustoso...io l'ho trovato, almeno secondo me.Pero' bisogna prendere i pezzi piu' grandi che sono piu' saporiti, e belli rosati, non quelli chiari e poi fare una marinata di almeno una giornata o un pomeriggio, fatta con olio sale molto alloro, due cucchiai di vino bianco secco e mezzo limone spremuto.
Poi dopo averlo fatto marinare cuocere in forno a 200 gradi per 15/20 minuti, e gustarselo con un po' di pane per inzuppare con il sughetto. A noi è piaciuto, spine erano quasi inesistenti e persino i cuccioli lo hanno mangiato!





1 commento:

  1. credo che sia una belm modo per profumare il pesce persico

    RispondiElimina