giovedì 21 gennaio 2010

un primo 'mpress 'mpress



...capita perchè capita sempre a tutti di non avere niente ma proprio niente da preparare se non qualche cosa che sta' rinsecchendo nel frigo, pero' come al solito marito e figli reclamano un pranzetto gustoso...e allora ci si adatta, si sperimenta, si raschia il fondo e si fanno pozioni magiche, o almeno speriamo che alla fine il risultato sia magico altrimenti chi li sente????
cosi' ho dovuto utilizzare quel sacchetto di pasta avanzato da mesi oramai e non piu' calcolato, e quelle due belle salsicciotte che non guastano mai e danno sempre il loro giusto sapore, e mi sono inventata la mia AMATRICIANA!si si inventata perchè ovviamente non ho idea di come si faccia una Amatriciana doc, anche se ricordo di averla mangiata anni fa a casa di una carissima amica di cui il padre romanaccio doc appunto ci aveva estasiato con un piatto davvero speciale fatto con guanciale si, ma anche con i veri bucatini...una goduria....
ed io mica volevo farla uguale, pero' ricordo che presa dal tempo tiranno ho messo oltre ad olio cipolla ed aglio anche la salsiccia sbriciolata, peperoncino, passata di pomodoro un po' di brodo, fatto bollire ma che ne so per quanto...poi ho cotto la pasta,piu' esattamente i torchietti all'uovo, ed una volta assemblato il tutto ho messo una bella grattata di pecorino romano giusto per rimanere in tema no?ci credete che i bambini ne chiedevano ancora ed il maritino si leccava i baffi?





8 commenti:

  1. Succede spesso a tutti di non saper cosa preparare e marito e figli reclamano, ma tu hai saputo destreggiarti benissimo!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. eccome se ci credo :-) anche da me le cose inventate all'ultimo minuto sono le più gradite e questa tua AMATRICIANA lo sembra proprio :-) baci Ely

    RispondiElimina
  3. a me fa venire l'acquolina...^-^

    RispondiElimina
  4. Ecco come nascono i piatti più golosi! Laura

    RispondiElimina
  5. io ho fame solo a guardare! bravissima!

    RispondiElimina
  6. Un piatto squisito in poco tempo ma buonissimo, da leccarsi i baffi!!
    Ciao, Laura!!

    RispondiElimina
  7. Ottima e gustosa la tua versione dell'amatriciana!te la sei cavata benissimo con quel poco che rimaneva!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. e vabbè... che te frega dell'amatriciana... han mangiato??? vuol dire che questa tua versione è ok!
    Baci e buon w.e.

    RispondiElimina