mercoledì 6 maggio 2009

Torciglioni di sfoglia e speck

Finalmente è arrivatooooooooo!!!Era da tanto che lo aspettavo e finalmente è arrivato a casa mia un bel pacchetto con una bellissima agendina arancione, con una custodia molto pratica come anche il formato, e dentro uno spazio adattissimo per scrivere tutte le mie ricettine....e quelle che trovo nei blog che seguo...e sono davvero tanti, quindi sono sicura che la riempiro' presto!
Insomma la storia è questa: l'agendina è della Quo Vadis, una ditta alla quale mi ero rivolta tempo fa' perchè avevo letto un post (non ricordo più dove)che ne parlava, e così ho chiesto informazioni e loro mi hanno inviato questa agendina tascabile che ora sarà sempre con me ed un dvd dove si apre un mondo vastissimo sulle loro agende di qualunque tipo, da ragazzini, da manager, ma anche tematici , dove poter scrivere i propri pensieri o altro...ed infine ci sono queste bellissime agendine piccole tra cui quella che è arrivata a me, la serie Memoriae "La mia cucina".
Per vederle o contattarli o altro potete andare sul sito www.quovadis.eu sono gentilissimi potete rivolgervi alla sig.ra La Rocca, che con me è stata molto brava e paziente!
Inoltre la cosa che più mi ha colpito è che non obbligano a fare nessuna pubblicità, se uno vuole puo' parlarne ma non è obbligatorio, ed io siccome le ho trovate molto carine queste agende ve ne parlo e vi passo il sito per chi volesse vederle...io ora vado alla ricerca del punto vendita...
Ma passiamo alla ricetta che ho trovato tempo fa su Sale & Pepe credo, e siccome adoro le cose stuzzicanti e da aperitivo come queste li ho provati subito per una cenetta con amici.
Basta veramente poco e sono velocissimi da fare, a me ed agli altri sono piaciuti, gli ingredienti sono:
un rotolo di pasta sfoglia
4 fette di speck
formaggio
semi di finocchio (facoltativi io li ho messi)
un uovo

procedimento:
srotolare la pasta sfoglia, mettere appena un pochina di farina sopra, poi in una metà spennellare un uovo sbattuto, adagiarci sopra le fette di speck, i semi di finocchio ed il formaggio grattugiato.Coprire con l'altra parte e far aderire.






Con un coltello affilato tagliare a strisce la sfoglia, ed iniziare ad attorcigliare uno a uno......


...cosi'.........cercando di non lasciare ne' troppo lento ne' troppo stretto....




Una volta terminati tutti metterli su di una teglia ricoperta da carta forno ed infornare a 200 gradi per circa 10 minuti, controllare comunque in cottura.


Tirare fuori, far freddare un pochino e papparseli tutti con un bel aperitivo alcolico!!!!
E a proposito di aperitivi, qualcuno conosce le mandorle sgusciate senza pelle tostate e salate???Le ho mangiate tempo fa in un bar ed al super non le trovo.....le potrei fare?Voi che dite?

9 commenti:

  1. Sfiozisissimi per l'aperitivo....posso venire? ;D
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Ciao! complimenti pe ril bel regalo allora...devi riempirla per benino adessoo però eh??!
    buonissimi e sfiziosi questi grissini!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. anche io li faccio diciamo che la mia versione è un più "leggera" se così si può dire...

    RispondiElimina
  4. belli davvero e sfiziosi ,ho trovato proprio oggi dei semi di finocchio,ed ho una confezione di pasta sfoglia anzi due nel congelatore, la tentazione e' forte, unica lacuna la nostra dieta. Be pazienza vedremo chi la spunta!!! :-))

    RispondiElimina
  5. Davvero sfiziosi....io li avevo fatti in versione "semplice", solo aromatizzati con spezie varie, ma mi ispira molto l'abbinamento con lo speck....da provare! Baci

    RispondiElimina
  6. molto sfiziosi e ideale per aperitivo o snack!

    RispondiElimina
  7. Deliziosi!!!
    D'accordo con te perfetti per l'aperitivo Ciao

    RispondiElimina
  8. Veramente carini!!! ciao bellaaaaa

    RispondiElimina